Home / Sessualità / Chi è e Cosa Fa un Marito Cuckold?
chi è e cosa fa un marito cuckold
chi è e cosa fa un marito cuckold

Chi è e Cosa Fa un Marito Cuckold?

Chi è e Cosa Fa un Marito Cuckold? – Spesso, quando si è intenzionati ad ampliare la propria sfera sessuale, il più delle volte con pratiche nuove, si pensa al cuckoldismo. Ma cosa intendiamo con questo termine? Cos’è un marito cuckold? Sempre più spesso sentiamo di mariti che sono intenzionati a diventare cuckold, non sapendo però il significato di questo termine e del ruolo che dovrebbe avere un marito di questo tipo.

Con il termine marito cuckold, dunque, facciamo riferimento a un uomo che vuole godere nel vedere sua moglie che fa sesso con altri uomini. Sebbene possiamo considerarla come una pratica di tradimento, per molti uomini questa “usanza” risulta molto eccitante e sensuale.

marito cuckold tradimento

Naturalmente, come in ogni altra pratica sessuale, anche in questo caso la donna non deve mai sentirsi forzata ma deve essere consenziente. Quali sono, però, nello specifico i motivi che inducono un uomo a voler diventare un cuckold? Certamente, le ragioni di tale pratica sessuale sono particolari e completamente diverse tra loro. Di fatti, c’è chi lo fa per spezzare la solita routine quotidiana, oppure per eccitarsi diversamente dal solito e così via.

Marito Cuckold

Chi è un Marito Cuckold?

Prima di capire chi è nello specifico questo tipo di uomo, la pratica del cuckoldismo possiamo definirla come adulterio consensuale, definendo quindi un marito cuckold come un uomo che prova piacere a guardare sua moglie mentre gli mette le corna, sia in sua presenza che in sua assenza.

Ritornando alla definizione di marito cuckold, il cuckold è un uomo sposato che non è in grado di soddisfare sessualmente sua moglie e riesce a godere soltanto guardando sua moglie a letto con altri uomini. In questo caso, però, non parliamo di sesso a tre, perché il marito non partecipa al rapporto sessuale tra sua moglie e l’amante, ma si limita soltanto ad osservare sua moglie che fa sesso con un altro uomo. Inoltre, il marito cuckold può essere definito anche come un cuckold voyeur, che oltre a farsi umiliare da sua moglie, lo fa anche dall’amante con cui è a letto la sua compagna.

Come si Diventa Marito Cuckold?

Diventare un marito cuckold, non è sempre facile, perché dall’altra parte deve esserci il consenso della propria compagna. Inoltre, prima di diventare un cuckold, bisogna capire se è soltanto una fantasia sessuale transitoria, oppure se si ha voglia di trarre piacere dal tradimento della propria compagna.

Quindi, se sei un uomo geloso e non sei intenzionato a lasciar cadere tua moglie tra le braccia di un altro, allora lascia perdere a prescindere. Se, però, sei intenzionato a diventare cuckold, devi sottostare a determinate regole. Infatti, se lo desideri essere, devi accettare le umiliazioni da parte dell’amante della tua compagna. Bada bene, perché si trattano di umiliazioni sia psicologiche che verbali, quindi, pensa attentamente a questa pratica sessuale.

Un’altra regola da rispettare per diventare cuckold, consiste nell’accettare tutte le decisioni dell’amante di tua moglie. In questo caso, se l’amante ti chiede di allontanarti dalla stanza in cui si stanno intrattenendo e vuole fare sesso con tua moglie senza farsi guardare, allora devi farlo e basta. Infine, dovrai rispettare tutti i desideri dell’amante, cedendogli la tua compagna tutte le volte che lo desidera.

Devi sapere però, che questa serie di regole è valida soltanto se viene concordata fin dall’inizio. Al contrario di quello che si possa pensare, fin da subito nel triangolo bisogna stabilire delle regole di comportamento. Dunque, se vuoi diventare un marito cuckold, pensa bene attentamente a tutte le regole a cui dovresti sottostare.

Come si Sceglie il Bull?

Per prima cosa, ci tengo a precisare che con il termine Bull facciamo riferimento all’amante che si sceglie per il tradimento, mentre con il termine Sweet indichiamo la moglie che decide di tradire suo marito con un altro uomo, in questo caso nominato Bull.

come scegliere un bull

Ma come si fa a scegliere il Bull? Partiamo dal fatto che, per diventare un marito cuckold bisogna tener presenti alcuni fattori come il consenso della moglie e la scelta di un uomo appropriato. Per la scelta di un Bull più adatto, è preferibile che i primi incontri avvengano tra il Bull e il marito cuckold. In questo caso, inoltre, il marito deve però scegliere un uomo che soddisfi le esigenze e i gusti sessuali della sua compagna, Sweet. Per scegliere il migliore, quindi, converrebbe presentare alla propria compagna alcuni potenziali Bull. Alla fine solo lei sceglierà quello più adatto.

In ogni caso, però, il Bull deve caratterizzarsi da un‘esperienza cuck e deve essere tranquillo e spontaneo, e che magari abbia una maggior predisposizione al comando e non alla sottomissione. Inoltre, un Bull può essere anche un bel ragazzo fisicamente, ovviamente la scelta deve essere fatta soltanto dalla donna. Infine, un ottimo Bull deve caratterizzarsi da una buona discrezione e da una buona educazione, assicurandoti che non vada a parlare con altri del vostro segreto.

I Primi Incontri con Bull

Se anche tu sei intenzionato a diventare un marito cuckold, devi sapere che per conoscere il miglior amante per tua moglie, devi incontrarlo da solo le prime volte. Il posto ideale per incontrarlo e conoscerlo, è sicuramente un privè per scambisti, che ovviamente siano frequentati anche da Bull.

In questo posto non sei riuscito a trovare il Bull ideale per la tua compagna? Sai che anche i parcheggi per car sex swingers, possono essere i luoghi ideali per incontrarvi? Se però hai bisogno di maggior riservatezza, puoi contattarlo anche online, incontrandolo di persona in un secondo momento. Per quanto riguarda il web, sembra che questo sia il posto migliore per cercare un Bull per gli scambi di coppia, in quanto puoi basarti sulle varie schede dei Bull, in cui sono comprese l’età, le loro foto e persino la disponibilità di ognuno di loro.

Perché si Diventa Marito Cuckold?

Al giorno d’oggi, sebbene lo scambismo, il sesso a tre e anche il cuckoldismo possano sembrare un tabù, moltissime sono le coppie che si affidano a queste pratiche sessuali, in quanto sono desiderose di porre e superare limiti alla monotonia sessuale, ma anche per sperimentare cose completamente nuove.

pratica del cuckoldismo

Inoltre, la gran parte dei migliori psicologi, sostiene che tutte le coppie che praticano il cuckoldismo si sentono appagate sessualmente, anche se secondo noi con il passare del tempo, il marito cuckold potrebbe risentirne di una sorta di malattia dovuta all’umiliazione che subisce in questa esperienza, avvicinandosi maggiormente alla pratica di BDSM.

Il Sesso Immorale: Come Lo Chiamano Gli Stupidi
  • Elisa Mazzarri
  • Editore: Createspace Independent Pub
  • Copertina flessibile: 114 pagine

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *